19 dicembre 2016

Meeting Veneto

Due settimane fa, sola soletta, ho preso un treno alle 7.30 e sono partita verso Verona. Cristina mi aspettava in stazione per andare insieme al mio ultimo meeting del 2016.
Oltre allo scatolone pieno di regali per il calendario dell'avvento di Claudia e a tutto il necessario per scrappare, nel mio trolley trovava posto una delle realizzazioni di cui vado più fiera. Non è un progetto mio, ma postato da Barbara Bussolari sul blog di Di corso in corso nel lontano novembre 2013.
Questa scatola contenente il necessario per incartare i regali natalizi sarebbe stato il mio swap.




Avevo preparato anche 65 semplici pensierini per le compagne di risate.


Le referenti presenti, Barbara e Mariangela, sono state perfette nella gestione delle 63 socie e delle 3 insegnanti che si sarebbero turnate durante la giornata, la goodie bag che ci hanno consegnato ...


Ora è vuota.
Anche alcune delle partecipanti e delle insegnanti avevano preparato piccoli regalini da distribuire


Ma il motivo per cui ero lì, erano le tre meravigliose insegnanti e i loro progetti (in ordine di partecipazione):
Una tag ricca di dettagli, ho perso il conto di quanti materiali e prodotti diversi abbiamo utilizzato. Il mio progetto preferito, quello più nelle mie corde. Super soddisfatta.

  
Una shaker card spiritosa e ingegnosa per l'uso delle mini fustelle. Un bel pò di rosso Natale e ... la colorazione. Sono stata una pessima allieva, le matite non fanno per me, mi spiace.


La sua match box elegante ed essenziale mi ha intrigato. 



Nel frattempo erano state sorteggiate le coppie per lo scambio degli swap. Io ho avuto il piacere di ricevere lo swap di Silvia che era seduta vicino a me e con cui ho scambiato piacevolissime chiacchiere.
Queste due decorazioni hanno preso posto nella mia craft-casino room.

 
La giornata è stata splendida, così tanto che anche l'ora di treno in cui ho viaggiato in piedi, stretta stretta agli altri viaggiatori, non mi ha quasi pesato.